Terme di Vulci, tra Glamping & SPA. Un villaggio diffuso immerso nella natura, dove alloggiare un lussuose tende e dove immergersi nelle calde acque termali di Vulci, dalle benefiche proprietà terapeutiche. Un paradiso

che abbiamo scelto per trascorrere un weekend speciale, tra benessere, ottimo cibo e una location davvero suggestiva e romantica 💕

Le Terme di Vulci si trovano vicino al confine tra Lazio e Toscana, a metà strada tra Capalbio e il lago di Bolsena, in una zona ricchissima di ulivi già frequentata dagli antichi Etruschi e poi dai Romani, per le sue acque termali.

Il Glamping

Il Glamping Terme di Vulci, di recente apertura, dispone di tende da 2, 4 o 5 persone. Tutte le tende dispongono di un area salotto esterna e alcune di esse, le suites, persino di una vasca idromassaggio privata, alimentata con acqua termale calda. Una vera coccola, specialmente se come noi, vorreste godervi un bel cielo stellato in totale relax.

 

La nostra tenda con ingresso su un ampio salotto, disponeva di una camera matrimoniale con bagno privato, veranda all’aperto e piscina termale privata. Ambienti realizzati con materiali naturali

Il Ristorante

All’interno del Glamping Terme di Vulci, il ristorante offre piatti della cucina tipica locale, prodotti e materie prime di altissima qualità e stagionali, oltre ad una ricca selezioni di vini, deliziosi quelli della zona.

Lo Staff preparatissimo e sempre cortese ci ha consigliato piatti deliziosi ed ha reso le nostre serate ancora più speciali.

Per non parlare della colazione! Ogni mattina troverete un ricco buffet fatto di brioches, torte fatte in casa, marmellate, pane da tostare, salumi e formaggi, uova, yogurt e con nostro stupore, centrifugati monoporzione di due gusti differenti.

 

La SPA

La SPA delle Terme di Vulci si trova adiacente alla zona del Glamping, raggiungibile in pochi passi dalla reception della struttura.

Al suo interno troverete 4 vasche, dalle differenti colorazioni, temperature e proprietà benefiche. La più calda ha un colorito tendente all’arancio/fango, ricca di ferro, raggiunge una temperatura di circa 42°, a scalare le altre hanno una temperatura sempre più bassa e una densità inferiore.

Sarà un piacere immergervi in queste acque, sia nei caldi mesi estivi, potendo scegliere le vasche dalle acque più fresche, sia nei mesi invernali, quando neanche la pioggia sottile vi distoglierà da questa favolosa coccola calda.

Per concedersi una merenda o un pranzo, all’interno delle Terme di Vulci troverete una piccola area attrezzata con tavoli, sedie , ombrelloni e un gazebo che offre piatti leggeri, panini, centrifugati…insomma ce n’è per tutti i gusti!

Coloro che alloggiano presso la struttura hanno incluso nel prezzo del soggiorno: l’ingresso alle terme, lettini con ombrellone, teli e accappatoi, entrambi rigorosamente bianchi, come vuole il dress code della struttura!

 

Di seguito le proprietà benefiche e le caratteristiche delle acque, riportate sul sito ufficiale delle Terme di Vulci:

Caratteristiche delle acque

Acqua naturale ipertermale (fino a 42°C), naturalmente gassata, ricca di sali minerali: bicarbonato, solfata, calciaca, magnesiaca, fluorata, ferruginosa, acidula e microbiologicamente pura – Concessione Mineraria Regione Lazio. Det. Dir. n. 1675 del 17 Luglio 2008.
 

Proprietà delle acque

Balneo-fango-terapia nel trattamento delle malattie artroreumatiche e balneo-terapia per le malattie dermatologiche e le flebopatie – Riconoscimento Ministero della Salute D. Dir. n. 3844 del 7 Maggio 2008.

commenti