E’ bene portare con sé una piccola scorta di farmaci che potrebbe rivelarsi molto utili in caso di bisogno.

Se le normative ve lo consentono, sarebbe opportuno portarle con voi nel bagaglio a mano, dotate della loro confezione originale così da sapere di cosa si tratta e quali principi attivi contengono (durante gli eventuali controlli aeroportuali o se doveste aver bisogno in caso di assistenza sanitaria).

Ecco qui un elenco:

  • Acido acetilsalicilico (Aspirina), paracetamolo (Tachipirina) o altri antinfiammatori;
  • Antistaminici per raffreddori allergici, orticaria e allergie;
  • Antibiotici ad ampio spettro come amoxicillina/acido clavulanico (Augumentin) o ciprofloxacina (Ciproxin);
  • Antidiarroici (Imodium, Dissenten) per alleviare i sintomi della diarrea;
  • Antivomito (Plasil);
  • Antispastico (Buscopan) per coliche addominali;
  • Antiacido contro il bruciore e iperacidità gastrica;
  • Antibiotici intestinali (Normix, Ciproxin) per curare forme serie di diarrea del viaggiatore;
  • Repellenti per insetti (Autan 10% e 20% di KBR; OFF! 7%,15% e 30% di DEET) per i bambini si consiglia il prodotto con concentrazione minore di KBR o DEET;
  • Creme solari ad alto fattore di protezione;
  • Pomata antistaminica o cortisonica per calmare irritazioni e prurito dovuti a morsi o punture di insetti.

Con l’augurio che non servano mai, Buon Viaggio!

 

copertina-guida-thailandiaSe vuoi una guida funzionale e leggera per il tuo prossimo viaggio in Thailandia, acquista presso il nostro shop la pratica guida digitale scritta interamente da noi!

commenti